Apple risolverà il problema delle radiazioni dell’iPhone 12 in Francia con l’aggiornamento iOS 17.1

Il mese scorso, Apple Iphone 12 è finito sotto i riflettori quando le autorità francesi hanno sollevato preoccupazioni sulle sue emissioni elettromagnetiche. In particolare, l’Agenzia Nazionale delle Frequenze francese (ANFR) ha riportato che le radiazioni degli smartphone potrebbero rappresentare un rischio for la salute umana, dato che le radiazioni emesse dagli smartphone vengono assorbite dal corpo. Le autorità, di conseguenza, hanno richiesto un intervento da parte dell’azienda ora, Apple ha fornito una spiegazione sull’agitazione causata da Iphone 12. Vediamo cosa ha dichiarato Apple sulle radiazioni dell’iPhone 12.

L’iPhone 12 ha incontrato una forte opposizione in Francia per emissioni elettromagnetiche fuori norma rispetto agli standard europei. In settembre, lo smartphone Apple è stato addirittura bandito e la vendita del dispositivo è stata interrotta dalle autorità francesi. Per risolvere il problema, Apple ha rilasciato un aggiornamento per risolvere il problema delle radiazioni, che è stato poi approvato. A seguito di ciò, Apple ha finalmente fornito una spiegazione completa sul problema del limite di radiazioni dell’iPhone 12 in Francia.

In una dichiarazione sul suo sito di supporto, Apple ha evidenziato che “da oltre un decennio, gli Apple iphone sono dotati di una funzione di rilevamento off-entire body che consente una potenza di trasmissione leggermente superiore quando si poggia il telefono, ad esempio, su un tavolo. Questo è stato testato e verificato a livello internazionale con un meccanismo efficace per rispettare i requisiti SAR. La maggiore potenza di emissione elettromagnetica risponde ai requisiti SAR poiché il telefono è sul tavolo, non sul corpo.

L’ANFR stava utilizzando un protocollo di verifica che non tiene conto di questo meccanismo di rilevamento “off-overall body”, quindi non consente un leggero aumento della potenza nella procedura di test quando è appropriato. Quindi, “per gli utenti in Francia, abbiamo rilasciato un aggiornamento software che disabilita questa caratteristica per adattarci a questo protocollo di controllo”.

Apple ha spiegato che poiché i francesi richiedono che i dispositivi elettronici abbiano un livello di emissione dei limiti SAR sul corpo, anche quando il dispositivo viene testato off-body su una superficie statica, la società ha rilasciato una patch per risolvere il problema, conformandosi alle normative francesi.

Ora, grazie all’aggiornamento iOS 17.1, l’iPhone 12 in Francia Apple ridurrà la potenza quando l’Iphone è in modalità off-system su una superficie statica. Apple ha anche affermato di aver rimosso la capacità dell’iPhone 12 di aumentare la sua potenza di trasmissione quando rileva che non viene tenuto in mano. Questo potrebbe risultare in prestazioni cellulari leggermente inferiori in alcuni casi, ma la maggior parte degli utenti non noterà alcuna differenza.

Per concludere, va evidenziata l’importanza dell’attenzione di Apple per i problemi di sicurezza dei propri utenti, dimostrando ancora una volta il perché sia considerata una delle società più all’avanguardia in termini di qualità e servizi. La rapida risposta al problema delle radiazioni dell’iPhone 12 in Francia ci mostra un’azienda attenta e pronta a intervenire per garantire la massima sicurezza ai propri clienti.

Ciao a tutti e alla prossima recensione, seguici anche su https://www.ilbloggatore.com.

7 thoughts on “Apple risolverà il problema delle radiazioni dell’iPhone 12 in Francia con l’aggiornamento iOS 17.1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *